Rongrin

Politica parco giochi per adulti

Potrebbe essere il momento abbiamo anche riconosciuto alcune delle tensioni psicologiche del parco giochi.

Il bullismo, raccontando storie e cricche affiatato sono tutti parte della vita scolastica - e questo è solo le madri. Psicologo clinico Dr. Stephen Briers offre consigli su come navigare nel cortile della scuola.

Jemima sembra infelice. 'Quando mi sveglio ed è un giorno di scuola il mio cuore affonda,' dice. 'Io non vanno bene dentro lo so e lo sanno...' Allora cosa dovrebbe Jemima fare? Dillo a un insegnante? Parla con un genitore?

Purtroppo, Jemima è il genitore, e uno di un numero crescente di adulti scoprendo che i rapporti tra i genitori a scuola può essere fastidiosamente ricorda Lord Of The Flies come quelli tra loro prole.

'Non posso dirvi quanto odio quel parco giochi,' dice Liz, la madre di Karen, quattro, e Luca, sette. 'Ci sono le mummie gustosissima aria bacio in un angolo, mentre i notabili stay-at-home guardano con compassione a te perché hai ovviamente tratteggiate uscito da un incontro per raccogliere i tuoi figli. E se non si appartiene a uno dei clan stabiliti, basta deriva intorno alla periferia sentirsi come un lebbroso. '

Politica parco giochi per adulti. bullismo, raccontando storie e cricche affiatato sono tutti parte della vita scolastica andndash, e che solo le madri. psicologo clinico Dr. Stephen rovi offre consigli su come navigare nel cortile della scuola.
Politica parco giochi per adulti. Il bullismo, raccontando storie e cricche affiatato sono tutti parte della vita scolastica - e questo è solo le madri. Psicologo clinico Dr. Stephen Briers offre consigli su come navigare nel cortile della scuola.

Le più i genitori con cui ho parlato, il più è chiaro che queste esperienze, mentre spesso tabù, non sono unici.

Le storie che ho sentito hanno più in comune con alcuni dei comportamenti più maliziose assistito tra ragazze adolescenti - la diffusione di rumors, costruzione di alleanze, pugnalate alle spalle, l'esclusione sociale e la ignorando di coetanei impopolari.

'E' sorprendente come i genitori bisbetico possono essere di circa l'un l'altro ', dice Megan, madre di adolescenti Dan e William. 'Forse è qualcosa di rivisitare i vostri giorni di scuola - una sorta di regressione di massa - ma è difficile non farsi prendere in esso.'

Sappiamo che i gruppi di ogni tipo possono esercitare un forte risucchio sui nostri rapporti con l'altro.

Indietro nel 1954, psicologo Muzafer Sherif e colleghi assegnati in modo casuale 24 ragazzi di due gruppi in un campo gestito al Robbers Cave State Park in Oklahoma.

Quando, pochi giorni dopo, gli sperimentatori hanno lanciato il 'Rattlers' e il 'Eagles' (come avevano battezzato se stessi) contro l'altro in gara 'amichevole', i rapporti tra le due bande rapidamente degenerato in qualcosa di molto brutto. C'era insulti, ripetute incursioni sul campo rivale, e bambini tenendo il naso a contatto con i membri delle altre gang.

Gli sperimentatori temevano i ragazzi sarebbero venuti alle mani. Come identità di squadra è cresciuta più forte, antipatia nei confronti del gruppo rivale aumentato.

Eppure, anche se sappiamo che esistono tali dinamiche di gruppo, perché dovrebbe scuola, in particolare, suscitare tali emozioni primordiali e comportamenti immaturi tra gli adulti abbastanza vecchi per salire sopra di essa?

A un certo livello, Megan ha probabilmente ragione: le immagini ei suoni del cortile della scuola distintivi potrebbero agire come spunti suggestivi ricordi d'infanzia, innescando i nostri vecchi schemi di comportamento parco giochi. Ma siamo anche più propensi a formare cricche quando siamo ansiosi - e ci sono diversi motivi per cui giorni di scuola dei nostri figli può lasciare sentirsi vulnerabile.

Per cominciare, c'è una forte convinzione culturale che come i nostri bambini si comportano riflette direttamente sulla nostra genitorialità di loro. Così come i nostri figli e figlie muovere i primi passi indipendenti in un forum pubblico, abbiamo nervosamente anticipiamo i giudizi che possono essere passati su di noi. Se si lascia che esso, il parco giochi può allevare paranoia. In tali circostanze, che ci può dare la colpa per ritirarsi nella calca familiare di amici che ci fanno sentire più sicuri?

Fino a quando il bambino inizia la scuola, lui o lei probabilmente ha anche spostato quasi esclusivamente in ambienti che rispecchiano i propri valori e scelte di vita. Ma nel momento in cui consegnarli alla reception tutto ciò che cambia.

Il nostro inconscio, realizzazione angosciato che il nostro bambino prezioso sta per essere in movimento tra di loro al contrario di noi ci può portare a cercare e si aggrappano ad altri genitori con i quali sentiamo di avere qualcosa in comune.

Inoltre, come l'esperimento di Cave Robbers dimostra, attaccando un gruppo rivale è un modo conveniente per rafforzare la solidarietà del clan.

Marie, un avvocato e di un solo genitore, descrive 'un apartheid invisibile' a scuola dei suoi figli tra le madri in un lavoro retribuito e quelli di lavoro in casa.

'Una volta, una donna che conoscevo appena venuto da me e mi ha detto come mi dispiace che provava per me che stavo per perdere così tanto di anni di formazione di Gracie. E 'stata una cosa crudele da dire, ma è stato mascherato da un commento premuroso. Io non avrei potuto essere più presi alla sprovvista. '

L'esperienza di Maria mette in evidenza un fattore chiave che perpetua le tensioni tra i genitori, anche se esistono correnti sotterranee di ansia, aggressività e risentimento, possono raramente essere di proprietà pubblica - e il risultato è che sono spesso sepolti, solo a filtrare in modo sottile, ma comunque distruttivo.

E 'naturale per noi essere investito nei nostri figli, ma la concorrenza non detto può facilmente contaminare le relazioni parentali. Mentre eccellenti SATS del bambino della tua amica risultati, solista nel concerto o inserimento nella squadra di football della scuola Scuola di Natale possono permettersi di vero piacere, è difficile non sentire una fitta di gelosia, se tuo figlio sta lottando.

Allo stesso modo, la nostra stretta identificazione con i nostri figli significa che siamo in grado di sentire ogni affronto banale e strambare nostri ragazzi sperimentano fin troppo acutamente, e quando un altro bambino sta facendo il nostro miserabile si possono portare fuori la leonessa che infuria (o leone) in tutti noi. In questi momenti, le famiglie feriti inevitabilmente chiudono protettivo intorno al loro rispettivo membro, indipendentemente dalla colpa, mobilitare il sostegno di amici e coetanei a disposizione per la loro causa. Voci si diffondono, clan lealtà invocati e lati presi.

A questo punto, si può sentire che è più semplice per evitare la mischia parco giochi del tutto. Ma anche questo può essere una strategia rischiosa, perché la qualità della vita sociale dei nostri figli è così strettamente collegato anche alla nostra capacità di rimanere in buoni rapporti con i genitori dei loro amici. E 'doloroso per tutti gli interessati a scoprire in giro che il vostro bambino è l'unico a non essere stato invitato a quella festa di compleanno.

Questa dipendenza fondamentale può essere sfruttata da coloro che cercano posizioni di influenza all'interno di vari clan parentali.

Autore Rosalind Wiseman suggerisce che al centro di molte di queste reti si trovano spesso la 'regina madre' che utilizza un mix di intelligenza sociale e il fascino di estendere la sua base di potere.

Incarna gli ideali culturali e aspirazioni del gruppo, tali figure sono spesso molto rispettati dai propri seguaci, ma può essere molto controllo e spietata se il loro dominio è in discussione.

Naturalmente, i gruppi possono portare fuori il meglio di noi così come la peggiore.

I rapporti creati tra gli adulti nel periodo scolastico dei nostri figli spesso producono amicizie vere, durature e di supporto e le scuole possono diventare, comunità vibranti caldi.

Tuttavia, potrebbe essere il momento abbiamo anche riconosciuto alcune delle tensioni psicologiche del parco giochi - potrebbe essere solo il primo passo verso lo rende un ambiente emotivamente più sicuro per i nostri figli e noi stessi.

Altre persone leggere anche:

Io non voglio visitare mia madre malata: difficoltà a passare il tempo con i genitori?

È mia figlia un bullo?: Se si parla con gli altri genitori circa il suo comportamento?

Non voglio un altro bambino: come risolvere questo problema persistente?