Rongrin

Il cancro ovarico

Cos'è il cancro ovarico?

Le donne hanno due ovaie, uno su ogni lato dell'utero (utero), situato relativamente vicino alle tube di Falloppio.

Le ovaie sono abbastanza vagamente collegati e in grado di muoversi in relazione al loro ambiente. Ovaie normali sono lisce, ovali e misurano non più di un paio di centimetri di diametro - leggermente più se misurata longitudinalmente.

La maggior parte dei tumori ovarici sono benigni e rimangono così. Tuttavia, alcuni possono poi diventare maligne o cancerose. Altri sono maligni dall'inizio.

Alcuni tipi di cancro ovarico hanno diffuso (metastatizzato) da tumori provenienti da altri organi del corpo.

Chi è più a rischio di cancro ovarico?

Il cancro ovarico è più comune nelle donne in menopausa (oltre 50 anni di età). E 'raro nelle donne sotto i 40 anni.

Per quanto ne sappiamo, il cancro ovarico non può essere impedito. Ma le donne che hanno usato contraccettivi orali, in passato hanno un rischio ridotto di cancro ovarico rispetto alle donne che non li hanno mai utilizzati.

Raramente, il cancro ovarico può funzionare in famiglie e ci può essere un difetto genetico per spiegare questo. La consulenza genetica e test sono disponibili presso i centri specializzati.

Quali sono i sintomi del cancro ovarico?

Il cancro ovarico. che cosa è il cancro ovarico?
Il cancro ovarico. Cos'è il cancro ovarico?

I sintomi del cancro ovarico non sono specifici per il cancro ovarico e questo si traduce spesso in una tardiva diagnosi della malattia.

Il cancro si è spesso diffusa in tutto il bacino e l'addome da questo momento, ed è quindi più difficile da trattare con successo.

Il cancro ovarico può essere scoperto per caso durante una visita ginecologica di routine o può essere scoperto, perché il tumore è cresciuto così grande che si può sentire, o perché si sta premendo sulla vescica o l'intestino.

Altri sintomi possono includere un girovita in espansione dovuta alla raccolta di liquido all'interno dell'addome dal cancro.

Come viene diagnosticato il cancro ovarico?

Le uniche taluni mezzi di diagnosi sono o un'operazione o una biopsia scattata durante una procedura speciale chiamata laparoscopia. L'esame ecografico è uno strumento molto utile in quanto consente un medico per identificare un tumore alle ovaie e alcune caratteristiche che lo potrebbero rendere o lei sospettare un cancro.

Un esame del sangue può rilevare sostanze prodotte dal tumore ovarico e queste sostanze sono utili nel monitoraggio del decorso della malattia.

Tutte le cisti o tumori oltre una certa dimensione che vengono scoperti durante un esame dovrebbero essere rimossi - o una biopsia deve essere effettuata in modo che una diagnosi accurata può essere fatta.

La dimensione della crescita non è la sola indicazione se è cancerogeno o no. cisti ovariche possono essere abbastanza grande, ancora completamente benigni (non cancerosi).

Come viene trattato il cancro ovarico?

Questo dipenderà da una serie di fattori, tra cui l'estensione del tumore e l'età della donna. La maggior parte delle donne saranno invitati a sottoporsi ad intervento chirurgico per rimuovere l'utero, entrambe le tube di Falloppio e le ovaie.

Se il tumore è in una fase iniziale, nessun ulteriore trattamento può essere necessario. Tuttavia, la maggior parte delle donne sarà consigliato di sottoporsi a chemioterapia in aggiunta al loro chirurgia.

Tassi di guarigione variano enormemente a seconda dell'entità del tumore, stadio della malattia, tipo di tessuto del cancro così come l'età della donna e la salute generale.