Rongrin

Compresse di Imigran (sumatriptan)


Utilizzo principale Principio attivo Fabbricante
Emicrania Sumatriptan succinato GlaxoSmithKline

Come funziona?

Compresse di Imigran e Imigran Radis compresse entrambi contengono il principio attivo Sumatriptan, che è un tipo di medicinale chiamato un inibitore (o 5HT) agonista. Questo tipo di medicina è anche comunemente noto come 'triptani'. Si tratta di un antidolorifico utilizzate in modo specifico per alleviare gli attacchi di emicrania. (NB. Sumatriptan è disponibile anche senza un marchio, vale a dire come il generico medicina.)

Anche se la causa di attacchi di emicrania non è del tutto chiaro, si pensa che la dilatazione dei vasi sanguigni nel cervello causa il dolore lancinante di emicrania mal di testa. Sumatriptan allevia questo dolore inducendo i vasi sanguigni nel cervello a ridursi.

Sumatriptan agisce stimolando i recettori chiamati serotonina (o 5HT) recettori che si trovano nel cervello. Una sostanza naturale chiamata serotonina agisce normalmente su questi recettori, permettendo che i vasi sanguigni nel cervello a ridursi. Sumatriptan imita questa azione della serotonina, stimolando direttamente i recettori della serotonina nel cervello. Questo restringe i vasi sanguigni e così allevia il dolore di emicrania.

La dose di sumatriptan dovrebbe essere presa il più presto possibile dopo il mal di testa emicrania è iniziata, anche se è efficace anche se assunto in una fase successiva durante l'attacco di emicrania.

Durante un attacco di emicrania, i normali movimenti dello stomaco possono rallentare o fermarsi. Ciò può ritardare compresse da sciogliere nello stomaco e il farmaco viene assorbito nel flusso sanguigno. Imigran Radis compresse sono destinate a disintegrarsi nello stomaco più rapidamente di compresse Imigran standard, il che significa che si può iniziare a lavorare più velocemente rispetto alle compresse standard.

Che cosa è usato?

Attenzione!

  • Il farmaco non deve essere usato per prevenire l'emicrania.
  • Il farmaco deve essere usato solo da persone con una diagnosi certa di emicrania dal loro medico.
  • Se la prima dose di questo farmaco non esime il tuo mal di testa emicrania NON potrà prendere un'altra dose per lo stesso attacco, come le prove hanno dimostrato che questo non è efficace. (Si può ancora prendere Imigran per il vostro prossimo attacco.) Se la prima dose non inizialmente ad alleviare la vostra emicrania, il mal di testa ma poi torna, si può prendere una seconda dose. Tuttavia, se avete bisogno di una seconda dose, perché la tua emicrania è tornato, NON potrà prendere entro due ore dalla prima dose. Non superare la dose raccomandata. Non assumere più di 300 mg in ogni periodo di 24 ore.
  • Consultare il medico se il tuo emicrania non va via, o se si dispone di frequenti emicranie o giornaliera. E 'importante non usare questo medicinale troppo spesso, perché prendendo un antidolorifico per il mal di testa o emicranie troppo spesso o troppo a lungo può effettivamente peggiorare il mal di testa.
  • Il farmaco può causare sensazioni di calore, pesantezza, pressione, tensione o dolore in alcune parti del corpo, compreso il petto o alla gola. Anche se a volte molto forte, questi sentimenti di solito durano solo pochi minuti. Se continuare o sono particolarmente gravi (in particolare dolore al petto), deve informare immediatamente il medico, in quanto ci sono state estremamente rare di tali problemi causati da un attacco di cuore. NON prendere qualsiasi numero di compresse; il medico deciderà se è necessario smettere di usarli.
  • Il farmaco può causare sonnolenza. Se colpiti non guidare o utilizzare macchinari.

Usare con cautela in

  • Allergia ai farmaci del gruppo sulfamidico, ad esempio, il sulfametossazolo antibiotico.
  • Controllata la pressione alta (ipertensione).
  • Le persone con fattori di rischio per la cardiopatia ischemica, come il fumo, livelli elevati di colesterolo, il diabete, l'obesità, o una storia familiare di malattia cardiaca.
  • Gli uomini oltre i 40 anni.
  • Le donne in postmenopausa.
  • Funzione renale ridotta.
  • Diminuzione della funzione epatica.
  • Storia di convulsioni per esempio l'epilessia, o di persone con condizioni che aumentano il rischio di convulsioni, ad esempio lesioni alla testa, l'alcolismo.

Da non utilizzare in

  • Le persone che hanno avuto un attacco di cuore.
  • Le malattie cardiache causate da inadeguato flusso sanguigno al cuore (cardiopatia ischemica), ad esempio, angina.
  • Una grave forma di angina pectoris, non causato da sforzo (angina di Prinzmetal).
  • Restringimento dei vasi sanguigni delle estremità, ad esempio gambe (malattia vascolare periferica).
  • Storia di ictus.
  • Storia di piccoli colpi temporanei temporanei ( attacchi ischemici transitori ).
  • Incontrollata o da moderata a grave pressione alta (ipertensione).
  • Gravemente ridotta funzionalità epatica.
  • Le persone che hanno preso un inibitore della monoamino-ossidasi antidepressivo (MAO) negli ultimi 14 giorni.
  • Una forma di emicrania associata a paralisi dei muscoli oculari (emicrania oftalmoplegica).
  • Una forma di emicrania associata a paralisi temporanea di un lato del corpo (emicrania emiplegica).
  • Un tipo di emicrania in cui c'è un disturbo nella funzione del cervello che presenta inizialmente con cecità totale seguita da vertigini, disturbi speach, ronzio alle orecchie e visione doppia (emicrania basilare).
  • Compresse di Imigran e Imigran Radis compresse non sono raccomandate per i bambini o adolescenti di età inferiore ai 18 anni, o gli adulti di età superiore ai 65 anni, in quanto la sicurezza e l'efficacia delle compresse non sono state stabilite in questi gruppi di età. Gli adolescenti di età compresa tra 12-17 anni possono essere trattate con spray nasale Imigran, ma solo su consiglio di uno specialista o di un medico con esperienza specifica nella emicrania. Potete consultare la scheda Imigran Spray nasale (legata alla fine di questa pagina) per ulteriori informazioni.
  • Imigran compresse contengono lattosio e non devono essere prese da persone con rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di Lapp lattasi o malassorbimento di glucosio-galattosio.

Il farmaco non deve essere utilizzato in caso di allergia ad uno qualsiasi dei suoi ingredienti. Informi il medico o il farmacista se si è precedentemente sperimentato tale allergia.

Se si ritiene di aver avuto una reazione allergica, smetta di usare questo medicinale e informi immediatamente il medico o il farmacista.

Gravidanza e allattamento

Alcuni medicinali non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento. Tuttavia, altri farmaci possono essere usati in modo sicuro durante la gravidanza o l'allattamento al seno fornendo i benefici per la madre superano i rischi per il nascituro. Informare sempre il medico se è incinta o sta pianificando una gravidanza, prima di usare qualsiasi medicinale.

  • Non è stata stabilita la sicurezza di questo medicinale durante la gravidanza. Dovrebbe essere usato solo da donne in gravidanza se il beneficio atteso per la madre è maggiore di qualsiasi possibile rischio per il bambino di sviluppo. Consultare un medico del proprio medico.
  • Il farmaco passa nel latte materno. Esso deve essere usato con cautela da madri che allattano. L'esposizione del bambino al farmaco può essere minimizzata non allattamento per 12 ore dopo aver preso una dose. Eliminare qualsiasi latte materno si esprime in questo momento. Cercare ulteriore consulenza medica del proprio medico.

Avvertenze sull'etichetta

  • Seguire le istruzioni stampate che sono state date con questo farmaco.
  • Questo farmaco può causare sonnolenza. Se colpiti non guidare o utilizzare macchinari.

Gli effetti collaterali

Farmaci e loro possibili effetti collaterali possono influenzare le singole persone in modi diversi. I seguenti sono alcuni degli effetti indesiderati che sono noti per essere associati con questo farmaco. Solo perché un effetto collaterale è indicato qui non significa che tutte le persone che utilizzano questo farmaco sarà l'esperienza che o qualsiasi effetto collaterale.

Comuni (si verificano tra 1 su 10 e 1 su 100)

  • Sensazione di tenuta, pressione, formicolio, pesantezza, calore o dolore in qualsiasi parte del corpo, inclusi torace e gola (vedi avvertimento sopra).
  • Flushing.
  • Aumento della pressione sanguigna.
  • Mancanza di respiro.
  • Vertigini.
  • Sonnolenza.
  • Debolezza.
  • Fatica.
  • Nausea e vomito (anche se questi possono anche essere dovuto al emicrania).

Molto rari (meno di 1 su 10.000 persone)

  • Disturbi della vista, quali sfarfallio, ridotti visione, visione doppia o perdita della vista (anche se questi possono anche essere dovuto al emicrania).
  • Tremor.
  • Sequestri.
  • Torcicollo.
  • Aumento o diminuzione della frequenza cardiaca (tachicardia o bradicardia).
  • La consapevolezza del battito cardiaco (palpitazioni).
  • Battiti cardiaci irregolari.
  • Il dolore toracico
  • Attacco di cuore.
  • Alterazioni nei risultati dei test di funzionalità epatica.
  • Restringimento dei vasi sanguigni delle mani che conducono a periodi di bianco, le mani dolorose (phenomenom di Raynaud).
  • Bassa pressione del sangue (ipotensione).

Gli effetti indesiderati elencati sopra non può includere tutti gli effetti indesiderati rilevati dal produttore del medicinale.

Per ulteriori informazioni su altri eventuali rischi associati a questo farmaco, si prega di leggere le informazioni fornite con la medicina o consultare il medico o il farmacista.

Come può questo farmaco sugli altri medicinali?

E 'importante informare il medico o il farmacista che i farmaci che sta già assumendo, inclusi quelli comprati senza prescrizione medica e di erbe, prima di iniziare il trattamento con questo medicinale. Allo stesso modo, consultare il medico o il farmacista prima di prendere qualsiasi nuovi farmaci durante l'assunzione di questo, per garantire che la combinazione sia sicura.

Il farmaco non deve essere assunto contemporaneamente o entro due settimane, prendendo un inibitore della monoamino ossidasi (MAO), per esempio, il antidepressivi fenelzina, tranilcipromina, isocarbossazide e moclobemide, e l'antibiotico linezolid. Questo perché questi farmaci possono aumentare il livello ematico di sumatriptan e quindi aumentare il rischio di effetti collaterali.

Il farmaco non deve essere assunto in combinazione con altri farmaci triptani, ad esempio, zolmitriptan, eletriptan, naratriptan.

Il farmaco non deve essere assunto entro 24 ore dall'assunzione di ergotamina o suoi derivati, ad esempio, diidroergotamina o metisergide. Questi farmaci non devono essere prese entro sei ore dalla assunzione di sumatriptan.

Se la prima dose di sumatriptan non funziona per alleviare la vostra emicrania, è bene prendere un antidolorifico contenente aspirina, paracetamolo, o un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS), come l'ibuprofene. Tuttavia, come osservato in precedenza, non si deve prendere ergotamina, diidroergotamina o metisergide per almeno sei ore dopo l'assunzione di sumatriptan.

Ci può essere un aumentato rischio di un effetto collaterale rara chiamata sindrome serotonina se sumatriptan è preso in combinazione con altri farmaci che aumentano l'attività della serotonina nel sistema nervoso centrale, come il seguente:

  • antidepressivi inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), quali citalopram, escitalopram, fluoxetina, fluvoxamina, paroxetina o sertralina
  • serotonina noradrenalina (SNRI), come la venlafaxina o duloxetina
  • Erba il rimedio a base di erbe di San Giovanni (Hypericum perforatum).

Se sta assumendo uno di questi medicinali si dovrebbe lasciare che il vostro medico se si verificano sintomi come confusione, agitazione, tremori, contrazioni muscolari, brividi, sudorazione, battito cardiaco da corsa o diarrea dopo l'assunzione di sumatriptan.

Altri farmaci che contengono lo stesso principio attivo

Imigran Spray nasale Imigran recupero Imigran soggetto

Compresse di sumatriptan sono disponibili anche senza un marchio, vale a dire come il generico medicina.