Rongrin

Malattia del sangue

Domanda

Mi è stato diagnosticato un disturbo del sangue e desiderio di saperne di più.

Deficit dell'enzima glucosio-6-fosfato deidrogenasi (G6PD) nei miei globuli rossi. Ho una lista di farmaci ossidanti che dovrei evitare.

Per favore puoi fornirmi ulteriori informazioni su questo e quello possibile gli effetti che può avere sui miei ultimi anni?

Rispondere

Deficit di G6PD è una malattia ereditaria che colpisce la chimica dei globuli rossi che li rende vulnerabili ai danni da malattie infettive o determinati alimenti o farmaci.

La malattia è ereditata con modalità recessiva legata al cromosoma X, che è genetica parlano il che significa che la maggior parte delle persone colpite sono di sesso maschile, anche se le donne possono portare questi geni difettosi senza mostrare alcun sintomo se stessi e trasmetterla ad alcuni dei loro figli.

Il disturbo è in realtà molto raro nelle persone di magazzino Nord-europeo, ma colpisce ben il 15 per cento degli europei del sud e maschi neri.

Eventuali sintomi derivanti da deficit di G6PD si verificano nel giro di pochi giorni di prendere un farmaco innescando o cibo, o nel corso di una malattia infettiva.

Ittero, stanchezza, mal di testa, mancanza di fiato durante lo sforzo e, talvolta, colorazione scura delle urine si verificheranno. Questi sintomi sono caratteristici di anemia emolitica in conseguenza della rottura dei globuli rossi.

La malattia è diagnosticata da un esame del sangue e anche se la carenza non può essere trattato, espisodes di anemia emolitica può essere impedita evitando fattori scatenanti.

Anche se si verificano i sintomi pieno recupero avviene di solito nel giro di pochi giorni.

Chiunque nel quale la loro è una storia familiare della malattia dovrebbe avere un test di screening prima di prendere alcuni farmaci tra cui in particolare i farmaci antimalarici, antibiotici, antidolorifici e solubile in acqua vitamina K.

In una sorta di deficit di G6PD noto come favismo, le persone colpite sono estremamente sensibili ad una sostanza chimica in fave che essi dovrebbero evitare di mangiare.

Si dovrebbe sempre sapere chirurghi e anestesisti circa la sua condizione prima di ogni operazione, e questa informazione dovrebbe anche essere tenuto sulla parte anteriore della vostra cartella clinica in una posizione di rilievo.

Se si evitano i fattori scatenanti, non ci dovrebbe essere alcun effetto sulla vostra vita negli anni successivi.