Rongrin

Erba di San Giovanni

Più ricerca è necessaria per aiutarci a sapere se l'erba di San Giovanni ha un valore nel trattamento di altre forme di depressione.

Erba di San Giovanni è un rimedio a base di erbe senza ricetta medica popolare per la depressione lieve, che contiene il principio attivo Hypericum perforatum.

Come funziona?

Erba di San Giovanni è una pianta con un tronco nudo e fiori gialli, che cresce prevalentemente in Europa, Asia e Nord Europa. Tutte le parti crescenti della pianta di sopra del suolo sono usati per fabbricare questo rimedio a base di erbe. Inizialmente questo si traduce in una forma rudimentale di erbe chiamato estratto di iperico. Ci sono spesso molte differenze negli ingredienti e questo può essere dovuto a variazioni nelle specie, fattori ecologici e quando la pianta viene raccolta.

Un certo numero di principi attivi sono noti per essere presenti nella estratto di iperico, i più importanti sono l'ipericina, iperforina, flavanoli e xantoni. Estratto di iperico è pensato per funzionare in modo simile ai farmaci antidepressivi, incidendo livelli di neurotrasmettitori quali serotonina nel cervello (tuttavia, l'esatto meccanismo d'azione non è noto).

Un recente lavoro, pubblicato sul European Medical Journal, ha suggerito che l'iperico è efficace come l'imipramina nel controllare i sintomi della depressione da lieve a moderata. Altre ricerche hanno anche dimostrato che questa erba possa essere efficace come inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) nel trattamento della depressione lieve o moderata.

Tuttavia, studi recenti suggeriscono anche che l'erba di San Giovanni è di alcun beneficio nel trattamento della depressione maggiore di moderata gravità. Più ricerca è necessaria per aiutarci a sapere se l'erba di San Giovanni ha un valore nel trattamento di altre forme di depressione.

Erba di San Giovanni è talvolta usato per altri disturbi nervosi come la pipì a letto e balbuzie. Quando applicato localmente sulla pelle come una soluzione oleosa, è pensato per essere utile per aiutare con dolori artritici, ustioni, scottature e ulcere.

Che cosa è usato?

  • Da lieve a moderata (non grave) la depressione.
  • L'ansia e agitazione.
  • Difficoltà di concentrazione.
  • Distimia (variabilità di umore).
  • Dolore neuropatico (nevralgia).
  • Disturbi del sonno.

Attenzione!

  • Erba di San Giovanni è un rimedio a base di erbe senza licenza. Non è un medicinale autorizzato, il che significa che non è stato attraverso il test rigorosi e procedure di qualità adottate dalla autorità britannica di regolamentazione, i medicinali e prodotti sanitari Regulatory Agency. Per diventare un prodotto con licenza approvata, erba di San Giovanni avrebbe bisogno di sottoporsi a rigorosi test di sperimentazione clinica. Questo sarebbe quindi stabilire ufficialmente la sua efficacia e assicurarsi che sia totalmente sicuro per le persone a prendere. Tuttavia, sulla base di ricerche in corso, erba di San Giovanni presenta relativamente pochi effetti collaterali rispetto ad altri farmaci antidepressivi.
  • Si consiglia di attenersi alla stessa marca di erba di San Giovanni. La quantità di ingredienti attivi può variare da un prodotto all'altro, causando livelli variabili di beneficio se si utilizzano prodotti diversi. Prodotti di commutazione potrebbero anche tradursi in un effetto variabile sui farmaci che interagiscono con l'erba di S. Giovanni.
  • Estratti liquidi iperico e tinture contengono alcool e può provocare sonnolenza. Se interessati, non guidare o utilizzare macchinari. Evitare le bevande alcoliche.
  • Se sta assumendo altri farmaci, allo stesso tempo come questo rimedio a base di erbe, non interrompere l'assunzione dell'erba di S. Giovanni all'improvviso. Chiedere il parere del vostro medico o il farmacista prima. Questo perché l'erba di San Giovanni può influire su altri medicinali - vedi sotto.

Usare con cautela in

  • Prendere il sole e durante l'utilizzo di lettini. Erba di San Giovanni può rendere la pelle più sensibile al sole / lampada abbronzante e farla bruciare. Per evitare ciò, è consigliabile utilizzare un prodotto di protezione solare per proteggere la pelle.

Da non utilizzare in

  • Le persone con problemi di pelle sensibile alla luce (photodermatitis).

Erba di San Giovanni non deve essere utilizzato in caso di allergia a uno o uno qualsiasi dei suoi ingredienti. Informi il medico o il farmacista se si è precedentemente sperimentato tale allergia. Se si ritiene di aver avuto una reazione allergica, interrompere l'utilizzo di erba di San Giovanni e di informare immediatamente il medico o il farmacista.

Gravidanza e allattamento

Alcuni medicinali non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento. Tuttavia, altri farmaci possono essere usati in modo sicuro durante la gravidanza o l'allattamento al seno fornendo i benefici per la madre superano i rischi per il nascituro. Informare sempre il medico se è incinta o cercando di concepire prima di usare qualsiasi medicinale.

  • Erba di San Giovanni non deve essere utilizzato da donne in gravidanza o che allattano a causa della mancanza di informazioni della sua sicurezza durante la gravidanza o l'allattamento. Proprio perché è un rimedio di erbe 'naturale' non significa necessariamente che è sicuro di prendere durante la gravidanza o l'allattamento. Se si pensa che si soffre di depressione post-partum non è consigliabile per auto-trattamento con l'erba di San Giovanni. Si dovrebbe ottenere aiuto e consigli dal proprio medico o l'ostetrica.

Gli effetti collaterali

Farmaci e loro possibili effetti collaterali possono influenzare le singole persone in modi diversi. Di seguito sono elencati alcuni degli effetti indesiderati che sono noti per essere associati con questo farmaco. Solo perché un effetto collaterale è indicato qui non significa che tutte le persone che utilizzano questo farmaco sarà l'esperienza di questo o altri effetti collaterali.

Effetti indesiderati comuni

  • Secchezza della bocca.
  • Nausea.
  • Mal di testa.
  • Costipazione.
  • Vertigini.
  • Confusione.
  • Stanchezza.
  • Ipersensibilità della pelle alla luce del sole (fotosensibilità).

Effetti indesiderati rari

  • Disturbi della coagulazione del sangue.
  • Disturbi psichiatrici.
  • Disturbi del fegato.

Gli effetti indesiderati elencati sopra non può includere tutti gli effetti collaterali segnalati dai produttori.

Per ulteriori informazioni su altri eventuali rischi associati a questo farmaco, si prega di leggere le informazioni fornite con il rimedio a base di erbe o di consultare il medico o il farmacista.

Come può l'erba di San Giovanni sugli altri medicinali?

Erba di San Giovanni. la gravidanza e l'allattamento.
Erba di San Giovanni. Gravidanza e allattamento.

Erba di San Giovanni ha il potenziale di interagire con un numero di farmaci, impedisce loro di funzionare correttamente. Per questo motivo è importante controllare con il vostro medico o il farmacista prima di prendere l'erba di San Giovanni, in modo che può determinare se è sicuro di prendere con i farmaci esistenti.

Erba di S. Giovanni non deve essere preso con uno qualsiasi dei seguenti medicinali, perché può diminuire la quantità di questi farmaci nel sangue, rendendoli così meno efficace:

  • anticonvulsivanti (ad esempio carbamazepina, fenobarbital, fenitoina)
  • aprepitant
  • ciclosporina
  • digossina
  • dronedarone
  • eplerenone
  • etravirina
  • everolimus
  • gefitinib
  • imatinib
  • irinotecan
  • ivabradina
  • lapatinib
  • maraviroc
  • inibitori della trascrittasi inversa non-nucleosidici per l'infezione da HIV (ad esempio efavirenz, nevirapina)
  • estrogeni e progestinici, ad esempio, in pillole contraccettive orali (vedi sotto)
  • inibitori della proteasi per l'infezione da HIV (es. amprenavir, atazanavir, darunavir, indinavir, lopinavir, nelfinavir, ritonavir, saquinavir, tipranavir)
  • tacrolimus
  • telitromicina
  • teofillina
  • ulipristal
  • verapamil
  • voriconazolo
  • warfarin.

Se sta assumendo uno di questi medicinali non si dovrebbe iniziare a prendere l'erba di San Giovanni.

Se si sta già assumendo erba di San Giovanni, con uno di questi farmaci è necessario interrompere l'assunzione dell'Erba di San Giovanni. Tuttavia, si consiglia di consultare il proprio medico prima di fare questo, perché interrompendo l'erba di San Giovanni può provocare la quantità di questi farmaci nel sangue ad aumentare, con il rischio di effetti collaterali. Il medico può essere necessario controllare il livello ematico del farmaco e modificare la dose per evitare questo.

Non deve assumere l'iperico se sta assumendo una pillola contraccettiva orale, perché può fermare la pillola da lavoro, rischiando una gravidanza indesiderata e metrorragia. Se si sta già assumendo erba di San Giovanni con un contraccettivo orale è sicuro per voi di smettere di prenderlo senza consultare il medico, ma si dovrebbe parlarne la prossima volta che consultate il vostro medico.

Erba di San Giovanni non deve essere preso con uno qualsiasi dei seguenti farmaci perché può aumentare il rischio dei loro effetti collaterali:

  • triptani per l'emicrania (come sumatriptan, naratriptan, rizatriptan, zolmitriptan)
  • SNRI (ad esempio, duloxetina, venlafaxina)
  • Antidepressivi SSRI (ad esempio, citalopram, escitalopram, fluoxetina, fluvoxamina, paroxetina, sertralina).

Si dovrebbe sempre chiedere consiglio al proprio medico o al farmacista prima di aggiungere l'erba di San Giovanni per i medicinali che sta già assumendo. Se si sta già assumendo erba di San Giovanni, si dovrebbe sempre chiedere consiglio al proprio medico o al farmacista prima di iniziare qualsiasi nuovi farmaci, o fermare eventuali quelli esistenti.

Altre persone leggere anche:

Depressione: i sintomi della depressione.

Terapia della depressione sulla HNFA: copriamo i principali tipi di terapia forniti dal HNFA.

Autostima: come si fa a stimare, o proposito, te stesso?