Rongrin

Forsteo (teriparatide)


Utilizzo principale Principio attivo Fabbricante
Osteoporosi Teriparatide Lilly

Come funziona?

Forsteo iniettabile contiene il principio attivo teriparatide, che è un tipo di medicinale chiamato un agente di formazione ossea.

Teriparatide è una versione sintetica dell'ormone paratiroideo umano, che è prodotto dalle ghiandole paratiroidi. Questo ormone è coinvolto nel metabolismo del calcio e fosforo. Teriparatide imita gli effetti dell'ormone umano naturale ed è usato per aumentare la formazione ossea.

Osso non è una struttura statica. C'è un turnover continuo nel corso di osso nel corpo; osseo è formato da cellule chiamate osteoblasti, e è ripartito da cellule chiamate osteoclasti.

Nelle donne in menopausa, i livelli ematici dell'ormone femminile estrogeno iniziano a diminuire. Questo si traduce in un aumento della distruzione dell'osso, che può portare ad una perdita di densità ossea. La perdita ossea è particolarmente rapida per i primi dieci anni dopo la menopausa e può portare allo sviluppo di osteoporosi - una condizione in cui le ossa diventano deboli e fragili e si rompono più facilmente.

L'osteoporosi è più comune nelle donne dopo la menopausa, ma può verificarsi anche negli uomini, e come risultato di un trattamento a lungo termine con farmaci corticosteroidi come il prednisolone.

Teriparatide è usato per curare l'osteoporosi. Funziona aumentando l'azione delle cellule di formazione ossea, osteoblasti. Questo aumenta la formazione di osso e quindi aiuta a mantenere le ossa forti. Teriparatide aumenta anche l'assorbimento del calcio da parte dell'intestino nel sangue e il riassorbimento di calcio dalle reni nel sangue. Calcio si deposita nell'osso dagli osteoblasti e ciò aiuta a rafforzare le ossa.

Teriparatide ha dimostrato di ridurre significativamente il rischio di fratture vertebrali, ma non delle fratture femorali, in donne in postmenopausa, e ha dimostrato di aumentare la densità ossea negli uomini con osteoporosi. Viene somministrato per iniezione giornaliera sotto la pelle della coscia o nell'addome, utilizzando una penna iniezione simile a quelli utilizzati da persone con diabete per l'iniezione di insulina.

Che cosa è usato?

  • L'osteoporosi in donne che hanno superato la menopausa.
  • L'osteoporosi negli uomini che sono ad aumentato rischio di rompere un osso.
  • L'osteoporosi associata con l'uso a lungo termine di farmaci corticosteroidi, per esempio prednisolone, in uomini e donne che sono ad aumentato rischio di rompere un osso.

Attenzione!

  • Il medico o il farmacista vi insegnerà come utilizzare la penna di iniezione. Utilizzare sempre la penna esattamente come da istruzioni, assicuratevi di leggere il manuale utente fornito con il farmaco e consultare il medico o il farmacista se non sono chiare su nulla.
  • La penna di iniezione deve essere conservato in frigorifero a 2-8 ° C. Non metterlo accanto al vano ghiaccio in quanto potrebbe bloccarsi e non può quindi essere utilizzato. Assicurarsi che sia tenuto fuori dalla portata dei bambini. Usi un ago nuovo per ogni iniezione e smaltire l'ago accuratamente dopo l'uso, come indicato. Non conservare mai la penna con l'ago inserito. La penna deve essere smaltito con cura di 28 giorni dopo l'apertura, anche se non è vuota, potreste trovare utile scrivere la data di apertura su di esso. Non utilizzare la penna se la soluzione interna è torbida, colorata o contiene particelle.
  • Il farmaco può causare vertigini e così può influenzare la capacità di guidare o di usare macchinari in modo sicuro. Non guidare o di usare macchinari finché lei sa come questo medicamento la colpisce e si è sicuri che non influenzerà la vostra performance.
  • Il farmaco può talvolta causare la pressione sanguigna a cadere quando si sposta da una posizione sdraiata o seduta a quella in piedi o seduti, soprattutto quando si inizia a prendere il medicinale. Questo può provocare vertigini o instabile. Per evitare questo cercare di alzarsi lentamente. Se avverte capogiri, sedersi o sdraiarsi fino a quando i sintomi passano.
  • Il farmaco non è stato studiato in pazienti con diminuita funzionalità epatica.
  • Il farmaco non deve essere usato per più di un totale di 24 mesi, in quanto non è ancora stata stabilita la sicurezza di impiego a lungo termine. Il corso di 24 mesi non deve essere ripetuto nell'arco di vita di un paziente.

Usare con cautela in

  • Le donne che non hanno ancora superato la menopausa.
  • Moderatamente funzione renale ridotta.
  • Le persone che hanno o hanno avuto di recente calcoli nelle vie urinarie (urolitiasi).

Da non utilizzare in

  • I bambini sotto i 18 anni di età e giovani adulti che sono ancora in crescita.
  • Malattie metaboliche dell'osso diverse dall'osteoporosi, morbo di Paget, l'iperparatiroidismo.
  • Gravemente funzione renale ridotta.
  • Alti livelli di calcio nel sangue (ipercalcemia).
  • Cancro alle ossa.
  • Le persone che hanno avuto la radioterapia per le loro ossa.
  • Le persone con livelli inspiegabilmente elevati di fosfatasi alcalina.
  • Gravidanza.
  • L'allattamento al seno.

Il farmaco non deve essere utilizzato in caso di allergia a uno o uno qualsiasi dei suoi ingredienti. Informi il medico o il farmacista se si è precedentemente sperimentato tale allergia.
Se si ritiene di aver avuto una reazione allergica, smetta di usare questo medicinale e informi immediatamente il medico o il farmacista.

Gravidanza e allattamento

Alcuni medicinali non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento. Tuttavia, altri farmaci possono essere usati in modo sicuro durante la gravidanza o l'allattamento al seno fornendo i benefici per la madre superano i rischi per il nascituro. Informare sempre il medico se è incinta o sta pianificando una gravidanza, prima di usare qualsiasi medicinale.

  • Il farmaco non deve essere usato durante la gravidanza, perché non è stata stabilita la sua sicurezza. Esso potrebbe essere potenzialmente dannoso per un bambino di sviluppo. Cercare ulteriore consulenza medica del proprio medico.
  • Le donne in età fertile devono utilizzare un metodo efficace di contraccezione per prevenire la gravidanza durante l'utilizzo di questo farmaco. Si dovrebbe smettere di usare questo farmaco e consultare il medico se si pensa di poter essere incinta.
  • Non è noto se questo farmaco passa nel latte materno. Esso non deve essere utilizzato da donne che allattano. Consultare un medico del proprio medico.

Gli effetti collaterali

Farmaci e loro possibili effetti collaterali possono influenzare le singole persone in modi diversi. I seguenti sono alcuni degli effetti indesiderati che sono noti per essere associati con questo farmaco. Solo perché un effetto collaterale è indicato qui non significa che tutte le persone che utilizzano questo farmaco sarà l'esperienza che o qualsiasi effetto collaterale.

Molto comuni (si verificano in più di 1 persona su 10)

  • Dolore agli arti.

Comuni (si verificano tra 1 su 10 e 1 su 100)

  • Dolore, gonfiore, arrossamento, lividi o prurito intorno al sito di iniezione.
  • Vertigini.
  • Sensazione di rotazione (vertigini).
  • Bassa pressione del sangue (ipotensione).
  • Fatica.
  • Debolezza o perdita di forza (astenia).
  • Mal di testa.
  • Nausea e vomito.
  • Riflusso di acido gastrico nel canale alimentare, provocando bruciore di stomaco (reflusso gastro-esofageo).
  • Ernia iatale.
  • Sciatica.
  • Mancanza di respiro (dispnea).
  • La consapevolezza del battito cardiaco (palpitazioni).
  • Dolore toracico.
  • Basso numero di globuli rossi (anemia).
  • Aumento della sudorazione.
  • Crampi muscolari.
  • Aumento dei livelli di colesterolo.
  • Depressione.

Non comuni (si verificano tra 1 su 100 e 1 su 1000)

  • L'aumento di peso.
  • Cuore mormorio.
  • Aumento della frequenza cardiaca (tachicardia).
  • Aumento della produzione di e voglia di urinare (poliuria).
  • L'incontinenza urinaria.
  • Emorroidi (pali).
  • Dolore ai muscoli o alle articolazioni.
  • Piano rialzato di calcio nel sangue (ipercalcemia).
  • Piano rialzato di acido urico nel sangue (iperuricemia).

Gli effetti indesiderati elencati sopra non può includere tutti gli effetti indesiderati rilevati dal produttore del medicinale.
Per ulteriori informazioni su altri eventuali rischi associati a questo farmaco, si prega di leggere le informazioni fornite con la medicina o consultare il medico o il farmacista.

Come può questo farmaco sugli altri medicinali?

E 'importante informare il medico o il farmacista che i farmaci che sta già utilizzando, inclusi quelli comprati senza prescrizione medica e di erbe, prima di iniziare il trattamento con questo medicinale. Allo stesso modo, consultare il medico o il farmacista prima di prendere qualsiasi nuovi farmaci durante l'utilizzo di questo, per assicurarsi che la combinazione sia sicura.

Il produttore afferma che il farmaco deve essere usato con cautela in persone che assumono digossina, come teriparatide provoca aumenti temporanei del livello di calcio nel sangue, e questo può potenzialmente predisporre le persone ad effetti collaterali associati con la digossina.

Altri farmaci che contengono lo stesso principio attivo

Non ci sono altri farmaci disponibili in Europa che contengono teriparatide come principio attivo.