Rongrin

Depresso da HIV

Domanda

Mi è stato diagnosticato con l'HIV nel marzo di quest'anno. Stavo lavorando lontano da casa così ho avuto sei settimane di assenza dal lavoro e poi tornò dicendo che la vita deve andare avanti.

Da quando la mia diagnosi ho fatto una decisione personale per informare ogni partner potenziale del mio stato, ma sembra che la scena gay, in generale, non accetta.

Io vado regolarmente in discoteca con un amico, ma Sabato, quando sono tornato a casa ho sentito che era tutto troppo e consapevolmente considerato finire la mia vita.

Mentre sto scrivendo questo ormai è evidente che ho controllato che voglia. Sono molto spaventata che non ho visto questa depressione altalena prossimo.

Dato che la mia diagnosi Inoltre sto avendo problemi di eiaculazione cioè si tratta solo fuori non 'spara fuori' come si usa per. Ho anche difficoltà a mantenere l'erezione per un periodo di tempo.

Non sono mai stato un amante di preservativi, quindi il mio status, così ho provato a praticare per conto mio, ma ancora trovare che perdo la mia erezione, quando coprire.

Il mio sangue conta sono buone e ho appena iniziato un nuovo lavoro.

Non sanno il mio stato e mi sento che non posso essere prendendo del tempo per andare a vedere la squadra al Chelsea & Westminster.

Rispondere

Davide scrive:

Beh, guardate: è urgenly bisogno di aiuto psicologico, se avete pensato di prendere la propria vita.

Sono sicuro che hai ragione nel dire che sei depresso così una semplice cosa che potreste fare è di andare al vostro medico di famiglia e chiedere un trattamento per questa depressione.

Non dovrete prendere molto tempo dal lavoro (se presente) per questo. Tuttavia, penso che si dovrebbe lasciare la squadra al Chelsea e Westminster sa cosa sta succedendo.

Se è difficile per allontanarsi dal lavoro, perché non basta loro uno squillo per una chiacchierata?

Non so se i farmaci che vengono assunti con potrebbe essere danneggiare la vostra funzione sessuale (chiedere al team di C & W su questo) - ma si può solo essere causato dal vostro depressione.

Christine aggiunge:

I 'm davvero molto dispiaciuto di aver contratto l'HIV. Ma voglio solo rafforzare ciò che David ha detto. L'unità di Chelsea e Westminster è davvero un ottimo centro e sono sicuro che hanno sperimentato consiglieri che ti può aiutare.

Sono altrettanto sicuro che non sarà l'unico paziente che non può arrivare in orario di lavoro così io vi esorto a contatto con loro. Dopo tutto, non possono davvero aiutare se non conoscono tutta la storia.

E 'stato ovviamente molto allarmante per voi per ottenere questa improvvisa ondata di depressione - soprattutto quando si sentiva che aveva affrontato la scoperta del vostro stato di sieropositività con tutta calma e praticamente.

Ma credo che sia possibile che si negavano a se stessi solo quanto di un cambiamento di questa diagnosi potrebbe significare per la vostra vita - e poi ti ha colpito.

Non sorprende, in realtà. Ma il fatto è che questa diagnosi non è la condanna a morte di una volta.

So che masse di persone con HIV che vivono la vita del tutto normale e attiva. E sono sicuro che puoi farlo anche tu. Ma prima è necessario discutere la vostra depressione.

Non vergognatevi di aver bisogno di questo aiuto.

E 'un uomo forte che può ammettere che sia in grado di far fronte da sola.

David Delvin, GP e Christine Webber, il sesso e le relazioni degli esperti