Rongrin

Mycobutin (rifabutina)


Utilizzo principale Principio attivo Fabbricante
Infezioni batteriche, il trattamento della tubercolosi Rifabutina Pharmacia limitata

Come funziona?

Mycobutin capsule contengono il principio attivo rifabutina, che è un tipo di farmaco chiamato rifamicina antibiotico. Rifabutina è più frequentemente usato per trattare la tubercolosi (TB), ma può anche essere usato per trattare altre malattie causate da infezione da micobatteri.

Rifabutina agisce uccidendo i batteri che causano l'infezione. Lo fa prendendo di mira e inattivando un enzima batterico chiamato RNA-polimerasi. I batteri usano RNA-polimerasi per produrre proteine ​​essenziali e di copiare le proprie informazioni genetiche (DNA). Senza questo enzima i batteri non possono riprodursi e muoiono.

Ci sono due fasi nel trattamento della tubercolosi. Nei primi due mesi. trattamento intenda uccidendo molti batteri possibile. Pertanto, alcuni farmaci anti-TB con diversi meccanismi di azione sono utilizzati allo stesso tempo (di solito rifampicina, pirazinamide, etambutolo e isoniazide). Dopo questo tempo alcuni dei farmaci vengono fermati e gli altri sono continuato per altri quattro-sei mesi per uccidere eventuali batteri rimasti. Rifabutina può essere utilizzato in entrambe le fasi di trattamento.

I batteri che causano TB sono difficili da trattare. Utilizzando più farmaci, allo stesso tempo, i batteri possono essere mirati in modi diversi e quindi il trattamento è più probabile che sia efficace rispetto all'utilizzo di un singolo farmaco. Inoltre, utilizzando diversi medicinali insieme rende meno probabile che i batteri svilupperanno resistenza al trattamento.

Rifabutina può essere utilizzato anche per il trattamento di altre infezioni micobatteri come la lebbra e per aiutare a prevenire le infezioni da Mycobacterium avium complex nelle persone con HIV, che sono in grado di combattere le infezioni e hanno maggiori probabilità di essere infettati da micobatteri. Quanto a TB, nel trattamento di tali infezioni, rifabutina deve essere usato in combinazione con un altro antibiotico per prevenire la resistenza che si verificano.

Che cosa è usato?

  • Malattie da micobatteri non tubercolari.
  • Prevenzione del Mycobacterium avium intracellulare complesse infezioni (MAC) in pazienti con malattia da HIV.
  • Della tubercolosi polmonare.

Attenzione!

  • E 'importante che si prende ogni dose di questo antibiotico regolarmente, come prescritto dal medico. A meno che il medico ti dice il contrario, è anche importante che vi fine della terapia prescritta di questo farmaco antibiotico, anche se si sente meglio o si pensa che l'infezione ha chiarito. Fermando corso iniziale aumenta la possibilità che l'infezione tornerà e che i batteri crescerà resistente all'antibiotico.
  • Avrete bisogno di avere un esame del sangue per controllare la funzionalità epatica prima di iniziare il trattamento con questo medicinale. Se questo test indica eventuali problemi esistenti con il fegato, è necessario avere regolari esami del sangue per controllare la funzionalità del fegato durante il trattamento con questo farmaco. Tutte le persone che assumono il farmaco devono consultare il medico immediatamente se si verificano sintomi che possono suggerire un problema al fegato. Questi possono includere lo sviluppo di ittero (una colorazione gialla della pelle e il bianco degli occhi), nausea persistente, vomito, dolore addominale, o sensazione di malessere generale.
  • Il farmaco può causare infiammazione dell'intestino (colite). Per questo motivo, se si ottiene la diarrea che diventa grave o persistente o di sangue o muco, durante o dopo l'assunzione di questo farmaco, si consiglia di consultare immediatamente il medico.
  • Il farmaco può scolorire le urine, saliva e lacrime un colore rossastro / arancione. Questo è normale e non dannoso. Essa può anche macchiare permanentemente lenti a contatto morbide.
  • Il farmaco riduce l'efficacia dei contraccettivi ormonali come la pillola, cerotto o mini-pillola, e di contraccezione di emergenza (pillola del giorno dopo). Sarà necessario utilizzare un diverso, non ormonale, metodo di contraccezione per prevenire la gravidanza durante l'assunzione di questo farmaco, e per 4-8 settimane dopo l'interruzione del trattamento. Consultare un medico del proprio medico. Per ulteriori informazioni, vedere di seguito.

Usare con cautela in

  • Gravemente funzione renale ridotta.
  • Gravemente ridotta funzionalità epatica.

Da non utilizzare in

  • Allergia al rifamicina antibiotici.
  • Gravidanza.
  • L'allattamento al seno.
  • Vita lungo ereditato malattie del sangue, che può causare una varietà di sintomi, tra cui problemi di salute mentale (porfirie).

Il farmaco non deve essere utilizzato in caso di allergia a uno o uno qualsiasi dei suoi ingredienti. Informi il medico o il farmacista se si è precedentemente sperimentato tale allergia.

Se si ritiene di aver avuto una reazione allergica, smetta di usare questo medicinale e informi immediatamente il medico o il farmacista.

Gravidanza e allattamento

Alcuni medicinali non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento. Tuttavia, altri farmaci possono essere usati in modo sicuro durante la gravidanza o l'allattamento al seno fornendo i benefici per la madre superano i rischi per il nascituro. Informare sempre il medico se è incinta o sta pianificando una gravidanza, prima di usare qualsiasi medicinale.

  • Non è stata stabilita la sicurezza di questo medicinale per l'uso durante la gravidanza. Il produttore afferma che non deve essere usato durante la gravidanza. Consultare un medico del proprio medico.
  • Non è noto se questo farmaco passa nel latte materno. Per questo motivo, non è raccomandato per le madri che allattano. Cercare ulteriore consulenza medica del proprio medico.

Avvertenze sull'etichetta

  • Non smetta di prendere questo farmaco senza aver consultato il medico.
  • Questo farmaco può causare urine per essere scolorita.

Gli effetti collaterali

Farmaci e loro possibili effetti collaterali possono influenzare le singole persone in modi diversi. I seguenti sono alcuni degli effetti indesiderati che sono noti per essere associati con questo farmaco. Solo perché un effetto collaterale è riportata qui, non significa che tutte le persone che utilizzano questo farmaco sarà l'esperienza che o qualsiasi effetto collaterale.

  • Disturbi allo stomaco, come nausea, vomito e diarrea.
  • Ingiallimento della pelle e degli occhi (ittero).
  • Alterazione del colore delle lacrime, sudore e urina.
  • Infiammazione delle parti anteriore dell'occhio (uveite).
  • Scomposizione eccessiva di globuli rossi, che riduce il numero di globuli rossi (anemia emolitica).
  • Diminuzione del numero di piastrine nel sangue (trombocitopenia). Consultare il medico immediatamente se si ottiene alcun macchie viola inspiegabili o lividi sulla pelle durante il trattamento.
  • Dolore ai muscoli (mialgia).
  • Il dolore alle articolazioni (artralgia).
  • Alterazioni nei risultati dei test di funzionalità epatica.
  • Sintomi simil-influenzali, come febbre, brividi, mal di testa, vertigini e dolore osseo.
  • Infiammazione dell'intestino (colite).
  • Infiammazione del fegato (epatite).
  • Eruzione cutanea allergica.
  • Difficoltà di respirazione (broncospasmo).

Gli effetti indesiderati elencati sopra non può includere tutti gli effetti indesiderati rilevati dal produttore del medicinale.

Per ulteriori informazioni su altri eventuali rischi associati a questo farmaco, si prega di leggere le informazioni fornite con la medicina o consultare il medico o il farmacista.

Come può questo farmaco sugli altri medicinali?

E 'importante informare il medico o il farmacista che i farmaci che sta già assumendo, inclusi quelli comprati senza prescrizione medica e di erbe, prima di iniziare il trattamento con questo medicinale. Allo stesso modo, consultare il medico o il farmacista prima di prendere qualsiasi nuovi farmaci durante l'assunzione di questo, per garantire che la combinazione sia sicura.

Rifabutina non deve essere utilizzato in combinazione con ritonavir e saquinavir (usati per l'infezione da HIV), in quanto vi è un aumentato rischio di effetti collaterali sul fegato con questa combinazione di farmaci.

Rifabutina aumenta l'attività degli enzimi nel fegato che abbattere varie medicine. Come risultato, si può aumentare la rimozione di questi farmaci dal corpo, rendendoli meno efficaci. Medicinali influenzati in questo modo da rifabutina sono quelli elencati di seguito. Se sta assumendo uno di questi il ​​medico può essere necessario aumentare la dose dopo aver avviato un trattamento con rifabutina, e poi diminuisce di nuovo dopo il trattamento rifabutina è finito.

  • Abacavir.
  • Anticoagulanti come warfarin e acenocumarolo. (Le persone che assumono anticoagulanti dovrebbero avere il loro sangue il tempo di coagulazione (INR) strettamente monitorato dopo l'avvio e l'interruzione del trattamento con rifabutina.)
  • Farmaci antidiabetici assunti per bocca, come la tolbutamide, gliclazide, glibenclamide, repaglinide, Nateglinide, rosiglitazone. (Le persone con diabete di tipo due trattati con compresse devono avere la loro glicemia controllata regolarmente dopo l'avvio e l'interruzione del trattamento con rifabutina e la loro dose di antidiabetico aggiustato in modo da controllare lo zucchero nel sangue.)
  • Aripiprazolo.
  • Atovaquone.
  • Antifungini azolici, ad esempio, itraconazolo, voriconazolo, fluconazolo, ketoconazolo.
  • Ciclosporina.
  • Claritromicina.
  • I corticosteroidi, per esempio desametasone, fludrocortisone, idrocortisone, prednisolone.
  • Dapsone.
  • Diclofenac.
  • Contraccettivi ormonali, per esempio la pillola, mini pillola o cerotto.
  • La terapia ormonale sostitutiva (HRT).
  • Oppiacei come il metadone, codeina, fentanil, morfina.
  • Fenitoina.
  • Gli inibitori della proteasi per l'infezione da HIV, ad esempio, amprenavir, atazanavir, indinavir, lopinavir, nelfinavir, saquinavir.
  • Chinidina.
  • Sirolimus.
  • Tacrolimus.
  • Zidovudina.

Altri farmaci che contengono lo stesso principio attivo

Non ci sono altri farmaci disponibili in Europa che contengono rifabutina come principio attivo.