Rongrin

Sonnambulismo bambino

Domanda

Sto indagando per conto di mio nipote di sette anni, che è stato di sonnambulismo per gli ultimi tre mesi.

Sua madre non è troppo preoccupato, ma il bambino è.

Potete offrire qualche consiglio?

Rispondere

Sonnambulismo è abbastanza comune durante l'infanzia e di solito è nulla di cui preoccuparsi. Nella maggior parte dei bambini non è un segno di sottostanti disturbi psicologici, anche se a volte può essere innescato da una malattia, lo stress recente, o la mancanza di sonno.

Durante l'episodio bambini rimangono addormentati; qualche girovagare in uno stato di calma, ma confuso, con gli occhi aperti e una sguardo vitreo, mentre altri si precipitano su di uno stato di agitazione.

Alla fine il bambino potrebbe cadere in un sonno profondo o può svegliarsi e descrivere una sensazione di pericolo.

Il tuo nipote deve essere dato un sacco di rassicurazione che sonnambulismo è comune, non farle del male e alla fine si fermerà accadendo.

Probabilmente è meglio per i suoi genitori non svegliarla o trattenerla quando lei è sonnambulismo quanto ciò può aumentare la sua confusione e paura.

Se lei non può ricordare gli episodi di sonnambulismo, non perdete tempo a dirle su di loro - meno sono menzionati, meno lei preoccuparsi di loro.

Se il sonnambulismo accade di frequente e si verifica in un momento simile durante la notte, un metodo di gestire il problema sarebbe quello di svegliare il vostro nipote circa 15 minuti prima che l'episodio sia dovuto e ripetere questo ogni notte per un massimo di un mese.

Questa tecnica di 'prevista risveglio' si ferma il sonnambulismo in alcuni bambini.

I farmaci possono essere utilizzati se sonnambulismo si sta rivelando estremamente dirompente, imbarazzante o dolorosa, e in cui le altre misure hanno fallito, ma che di solito essere utilizzato solo per un breve periodo.