Rongrin

Un figlio sonnambulismo

Domanda

I miei nove-anno-vecchio figlio parla e muove le cose circa mentre è profondamente addormentato.

Lui non ricorda mai nulla al mattino. E 'stato anche avendo violenti mal di testa, che si accendono all'improvviso.

Gli do antidolorifici e lo mando a letto. Lui è un bambino molto luminoso e gode di tutto nella vita - che cosa mi consigliate?

Rispondere

Comportamento notturno di tuo figlio suona come una forma di sonnambulismo. Ciò si verifica durante il sonno profondo, soprattutto nei ragazzi di età compresa tra 5 e 12.

In un tipico episodio di sonnambulismo un bambino andare in giro in uno stato di calma, ma confuso con gli occhi aperti e una sguardo vitreo.

Egli può anche correre su in modo agitato. Anche se questi episodi possono essere di disturbo per i genitori di osservare, essi non danneggiano il bambino ed è importante non aggravare la situazione, facendo una grande confusione su di loro.

Come vostro figlio non si ricorderà nulla gli episodi la mattina seguente, il modo migliore di trattare con loro è semplicemente quello di fare in modo che non può farsi del male, mentre lui è in giro di notte, e fanno poco menzione del sonnambulismo durante il giorno così non si fanno gli inutilmente ansioso riguardo.

Come si invecchia, è probabile che il sonnambulismo si fermerà.

Dubito che i suoi mal di testa hanno nulla a che fare con il sonnambulismo, per cui hanno bisogno di essere trattati come un problema a parte.

Se il mal di testa sono frequenti, si verificano prima cosa al mattino, quando tuo figlio si sveglia, sono accompagnate da altri sintomi come nausea o vomito.

O se egli ha sviluppato anche altri problemi fisici, come difficoltà di equilibrio o cammina, si dovrebbe portarlo a essere controllati dal proprio medico di famiglia.

Dandogli una dose occasionale di farmaci antidolorifici è bene, ma non vorrei che questo diventi un evento frequente a meno che non sia assolutamente necessario, quindi se avete dovuto dargli un antidolorifico molto spesso poco varrebbe la pena di discutere il problema con il medico.

Si potrebbe quindi avere una migliore idea di ciò che sta causando il mal di testa di tuo figlio e di poter chattare circa il modo migliore di gestirle quando si verificano.