Rongrin

Mirena (levonorgestrel)


Utilizzo principale Principio attivo Fabbricante
Contraccezione Levonorgestrel Bayer

Che cosa è?

Mirena è un piccolo dispositivo contraccettivo a forma di T in plastica che contiene il principio attivo levonorgestrel. È un sistema intrauterino (IUS) che viene inserito nell'utero in modo simile a una spirale contraccettiva. Una volta inserita rilascia costantemente il levonorgestrel nel grembo materno (utero). Levonorgestrel è una forma sintetica di un ormone sessuale femminile, il progesterone.

Che cosa è usato?

Come funziona?

Il levonorgestrel rilasciato da Mirena previene gravidanza aumentando lo spessore del muco naturale al collo dell'utero. Questo rende più difficile per gli spermatozoi di attraversare dalla vagina nell'utero. Impedendo lo sperma di entrare nell'utero, successo della fecondazione di un uovo è meno probabile.

Levonorgestrel impedisce anche la mucosa dell'utero (endometrio) da ispessimento ogni mese in preparazione per ricevere un uovo fecondato. Ciò arresta tutte le uova che vengono fecondate da impiantare con successo sulla parete dell'utero, e previene la gravidanza in un altro modo. Levonorgestrel può anche impedire il rilascio di un uovo dalle ovaie (ovulazione), ma ciò non si verifica necessariamente in tutte le donne che usano la IUS.

Il dispositivo si può anche aggiungere l'effetto contraccettivo, nello stesso modo che le normali bobine di rame (IUD) funzionano a causa della loro presenza nel grembo materno.

Mentre il levonorgestrel impedisce il rivestimento dell'utero da ispessimento, riduce la quantità di tessuto che viene versato ogni mese come un periodo mestruale e rende periodi più leggero. Peroids possono finalmente fermano mentre la IUS è a posto. Sanguinamento mestruale pesante, di norma ottenere molto più leggero entro tre-sei mesi di avere IUS inserito, se il sanguinamento non migliora in questo momento un altro trattamento deve essere considerato.

Mirena può anche essere prescritto per le donne che assumono estrogeni solo la terapia ormonale sostitutiva (HRT) dopo la menopausa. In donne con utero intatto, estrogeni HRT stimola la crescita della mucosa uterina (endometrio), che può portare al cancro endometriale se la crescita è incontrastato. Un progestinico, come il levonorgestrel in Mirena, è usato per opporsi effetto dell'estrogeno sulla mucosa dell'utero e ridurre il rischio di cancro (anche se non elimina del tutto questo rischio).

Quando può essere inserita?

Il Mirena IUS sarà inserito nel tuo grembo da un medico o un infermiere professionale.

Avrete bisogno di avere un esame interno prima di Mirena può essere inserito in modo che il medico può controllare la posizione e le dimensioni del tuo seno. Essi dovranno inoltre confermare che non sei incinta e che non hai infezioni o malattie sessualmente trasmissibili.

Per fornire contraccezione o curare periodi pesanti Mirena dovrebbe idealmente essere inserito nei primi sette giorni del ciclo mestruale (primo giorno è il primo giorno del ciclo mestruale). Ciò fornirà una protezione immediata contro la gravidanza. Mirena può essere inserito in altri momenti nel ciclo se il medico è sicuro che non sei incinta, ma è necessario usare un metodo contraccettivo aggiuntivo (ad esempio, preservativi) per i primi sette giorni dopo che è stato inserito.

Se ha avuto un bambino, Mirena non deve essere inserito fino a sei settimane dopo il parto.

Se si utilizzano Mirena come parte della terapia ormonale sostitutiva può essere inserito in qualsiasi momento se i periodi sono fermate. Se si continua ad avere periodi (tra cui emorragie da sospensione di estrogeni HRT) deve essere inserita durante gli ultimi giorni di sanguinamento.

Quanto tempo ci lavora?

Il Mirena IUS fornisce protezione dalla gravidanza per cinque anni e deve essere rimossa dal medico dopo questo tempo, se lo si utilizza per la contraccezione o periodi pesanti. (Può essere rimosso prima di questo, se necessario.) Se si desidera continuare ad utilizzare Mirena dopo cinque anni può essere rimosso e sostituito con uno nuovo della stessa visita. Non avrete bisogno di utilizzare alcun contraccettivo supplementare.

Se non si desidera continuare a utilizzare Mirena, ma non si vuole rimanere incinta, Mirena deve essere rimosso nei primi giorni di iniziare il vostro periodo. Se sta per essere rimosso in qualsiasi momento nel vostro ciclo, è importante usare il preservativo per prevenire la gravidanza di iniziare una settimana prima di Mirena è stato rimosso. Questo perché lo sperma può vivere per questo lungo all'interno della vagina.

Se avete avuto Mirena montato come parte della vostra HRT dovresti averlo rimosso dopo quattro anni, perché ci sono solo dati limitati sul suo effetto protettivo grembo dopo tale orario.

Attenzione!

  • L'inserimento e la rimozione delle IUS può essere un po 'doloroso e si consiglia di prendere un antidolorifico come il paracetamolo in anticipo. Esso può anche causare sanguinamento. Se si ottiene un forte dolore, o se qualsiasi emorragia continua, si dovrebbe informare il personale medico, in quanto la IUS potrebbe aver penetrato la parete dell'utero ('perforazione').
  • Il Mirena IUS può venire fuori del tuo seno senza di te ne accorga, anche se un aumento di sanguinamento mestruale o dolore potrebbe avvisare di questo. L'efficacia delle IUS viene persa se esce, ed è anche diminuito quando esso è parzialmente espulsa. Si dovrebbe essere mostrato come controllare i fili di rimozione sul tuo IUS quando viene inserito, e si dovrebbe controllare regolarmente per assicurarsi che sia ancora in vigore. Consultare il medico se non riesci a trovare i fili.
  • Si può verificare sanguinamento irregolare o spotting nei primi mesi dopo Mirena viene inserito. Dopo questo i periodi di solito sistemarsi e diventare più corto e più leggero, o possono smettere del tutto. Se non si dispone di un termine di sei settimane dopo il vostro periodo precedente, si deve consultare il medico, per assicurarsi che l'IUS non è uscito e non sei incinta. Tuttavia, può essere semplicemente che la IUS sta causando i vostri periodi di fermarsi.
  • Le donne che restano incinte durante l'utilizzo di un progesterone-solo contraccettivo possono avere un rischio maggiore di gravidanza che si verificano al di fuori dell'utero ( gravidanza ectopica ) rispetto alle donne che utilizzano altre forme di contraccezione. (Tuttavia, il rischio è ancora inferiore rispetto alle donne che non usano alcun contraccettivo a tutti.) Si consiglia di consultare il proprio medico se si verificano dolori addominali improvvisi o anormale, soprattutto se si hanno anche nessun sanguinamento, o più breve o più leggero sanguinamento normale.
  • Il IUS deve essere rimosso se si ottiene infezioni pelviche ricorrenti o infiammazione del rivestimento dell'utero (endometrite), oppure se l'infezione non risponde al trattamento entro pochi giorni.
  • Deve informare immediatamente il medico se si verifichi uno dei seguenti sintomi, mentre si ha la bobina Mirena attrezzata: emicrania o grave mal di testa, dolori lancinanti e / o gonfiore insolito in una gamba, dolore sulla respirazione o tosse, improvvisa mancanza di respiro; improvviso grave petto dolore, debolezza improvvisa o intorpidimento di un lato o una parte del corpo, aumento della pressione sanguigna, ingiallimento della pelle o degli occhi (ittero), gravi disturbi addominali, depressione grave, o se si pensa di poter essere incinta.
  • Questo IUS non protegge contro le malattie sessualmente trasmissibili, così si può ancora bisogno di usare il preservativo pure.

Da non utilizzare in

  • Nota o sospetta gravidanza.
  • Il cancro al seno.
  • Le donne con sanguinamento vaginale anormale, la cui causa non è stata ancora diagnosticata.
  • Anomalie del grembo materno (utero).
  • I fibromi uterini che distorcono l'utero.
  • Cancro uterino.
  • Il cancro cervicale.
  • Infiammazione della cervice (cervicite).
  • Tessuto anormale nella cervice uterina (displasia cervicale).
  • Il cancro ovarico.
  • Infezioni genitali.
  • Malattia infiammatoria pelvica corrente o ricorrente.
  • L'infiammazione della mucosa dell'utero dopo la nascita di un figlio (endometrite post-partum).
  • L'infezione a seguito di un aborto negli ultimi tre mesi.
  • Gravidanza recente con anormale tessuto placentare che produce grandi quantità di ormone della gravidanza hCG (malattia trofoblastica) - a meno che i livelli di hCG sono tornate alla normalità.
  • Le persone il cui sistema immunitario hanno una ridotta capacità di combattere le infezioni e le malattie, ad esempio a causa di malattie come l'AIDS o sindromi da immunodeficienza, o il trattamento con farmaci come la chemioterapia o immunosoppressori.
  • Leucemie o altri tumori maligni che interessano il sangue, se non sono in remissione.
  • Le donne con HRT che hanno una storia di grave malattia delle arterie, ad esempio, che ha causato un ictus o un attacco di cuore.

Il farmaco non deve essere utilizzato in caso di allergia a uno o uno qualsiasi dei suoi ingredienti. Informi il medico o il farmacista se si è precedentemente sperimentato tale allergia. Se si ritiene di aver avuto una reazione allergica, smetta di usare questo medicinale e informi immediatamente il medico o il farmacista.

Usare con cautela in

  • Le donne che stanno per avere chirurgia maggiore con immobilizzazione prolungata.
  • Le donne con un coagulo attiva sangue in una vena, per esempio nelle gambe ( trombosi venosa profonda ) o dei polmoni ( embolia polmonare ), o una storia di questo.
  • Le donne con disturbi che aumentano il rischio di coaguli di sangue nelle vene, ad esempio, la sindrome da anticorpi antifosfolipidi, deficit di antitrombina o fattore V di Leiden.
  • Condizione a lungo termine chiamata lupus eritematoso sistemico (LES).
  • Storia di emicrania.
  • La storia di cancro al seno (questo impianto può essere considerato per le donne che hanno avuto alcuna evidenza di malattia per cinque anni).
  • Donne con mutazioni genetiche che sono associati con il cancro al seno, BRCA1 es.
  • Il cancro del fegato.
  • Grave cirrosi epatica.
  • Malattia della colecisti.
  • Le donne con storia di ittero o prurito causato da un precedente trattamento con un contraccettivo orale.
  • Leucemie o altri tumori maligni che interessano il sangue che sono in remissione (utilizzare solo dopo consultazione specialistica).
  • Le donne in trattamento a lungo termine con corticosteroidi per via orale o per iniezione, ad esempio, prednisolone, idrocortisone.
  • Storia di gravi malattie delle arterie, ad esempio, che ha causato un ictus, angina o infarto.
  • Le donne con più fattori di rischio per le malattie cardiache, come il fumo, il colesterolo alto, pressione alta, diabete.
  • Le donne con livelli elevati di grassi come il colesterolo o trigliceridi nel sangue.
  • Diabete.
  • Le donne in postmenopausa cui uteri hanno ridotto in modo significativo a causa della menopausa.

Gravidanza e allattamento

Alcuni medicinali non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento. Tuttavia, altri farmaci possono essere usati in modo sicuro durante la gravidanza o l'allattamento al seno fornendo i benefici per la madre superano i rischi per il nascituro. Informare sempre il medico se è incinta o sta pianificando una gravidanza, prima di usare qualsiasi medicinale.

  • Questo IUS non devono essere inseriti se si è o potrebbe essere incinta. Se rimane incinta durante la IUS è a posto, si consiglia di consultare immediatamente il medico e la IUS deve essere rimosso. Ci può essere un aumentato rischio di aborto spontaneo o di lavoro prematuro se la gravidanza prosegue. Cercare ulteriore consulenza medica del proprio medico.
  • Levonorgestrel può passare nel latte materno, ma solo in piccole quantità, in particolare con la dose rilasciata da Mirena nel grembo materno. Questo non sembra avere effetti negativi su un lattante, e Mirena può essere utilizzato per fornire la contraccezione per le donne che allattano. Non deve essere inserito fino a sei settimane dopo la nascita del bambino. Consultare un medico del proprio medico.

Gli effetti collaterali

Farmaci e loro possibili effetti collaterali possono influenzare le singole persone in modi diversi. I seguenti sono alcuni degli effetti indesiderati che sono noti per essere associati con questo farmaco. Solo perché un effetto collaterale è riportata qui, non significa che tutte le persone che utilizzano questo farmaco sarà l'esperienza che o qualsiasi effetto collaterale.

Molto comuni (si verificano in più di 1 persona su 10)

  • Variazione del sanguinamento mestruale, come spotting, sanguinamento più leggero o l'arresto del sanguinamento.
  • Sviluppo di sacchi pieni di fluido (cisti) nelle ovaie.

Comuni (si verificano tra 1 su 10 e 1 su 100)

  • Depressione.
  • Nervosismo.
  • Mal di testa.
  • Diminuzione del desiderio sessuale.
  • Dolore addominale.
  • Nausea.
  • Acne.
  • Mal di schiena o pelvico.
  • Periodi dolorosi.
  • Dolore al seno o di tenerezza.
  • Infiammazione vaginale o di scarico.
  • L'aumento di peso.

Non comuni (si verificano tra 1 su 100 e 1 su 1000)

  • Cambiamenti di umore.
  • Gonfiore addominale.
  • Emicrania.
  • La perdita dei capelli o la crescita dei capelli.
  • Reazioni cutanee come eruzione cutanea o prurito.
  • Malattia infiammatoria pelvica.
  • Infiammazione del grembo materno.
  • Infiammazione della cervice.
  • Ritenzione idrica eccessiva nei tessuti del corpo, con conseguente gonfiore (edema).

Rari (si verificano tra 1 su 1.000 e 1 su 10.000 persone)

  • Perforazione dell'utero.

Gli effetti indesiderati elencati sopra non può includere tutti gli effetti indesiderati rilevati dal produttore del medicinale. Per ulteriori informazioni su altri eventuali rischi associati a questo farmaco, si prega di leggere le informazioni fornite con la medicina o consultare il medico o il farmacista.

Come può questo farmaco sugli altri medicinali?

E 'importante informare il medico che i farmaci che sta già assumendo, inclusi quelli comprati senza prescrizione medica e di erbe, prima di avere inserito Mirena. Allo stesso modo, consultare il medico o il farmacista prima di prendere qualsiasi nuovi farmaci mentre si è inserito Mirena, per garantire che la combinazione sia sicura.

Alcune donne con diabete possono richiedere piccoli aumenti o diminuzioni del loro dose di farmaco antidiabetico durante l'utilizzo di questo IUS. I livelli di zucchero nel sangue devono essere monitorati attentamente.

Altri farmaci che contengono lo stesso principio attivo

Norgeston è un progesterone unica pillola contraccettiva (mini pillola) che contiene levonorgestrel.

I contraccettivi di emergenza (pillola del giorno dopo) Levonelle un passo e Levonelle 1500 contengono levonorgestrel.