Rongrin

Sinutab


Utilizzo principale Principio attivo Fabbricante
Sintomi di raffreddore e influenza Il paracetamolo, pseudoefedrina cloridrato McNeil

Come funziona?

Compresse Sinutab non assonnati contengono due principi attivi, il paracetamolo (500 mg) e pseudoefedrina cloridrato (30 mg).

Il paracetamolo è un farmaco analgesico semplice utilizzato per alleviare il dolore da lieve a moderato e febbre. Nonostante il suo uso diffuso per oltre 100 anni, ancora non comprendere appieno come funziona il paracetamolo per alleviare il dolore e ridurre la febbre. Tuttavia, si ritiene ora che funziona riducendo la produzione di prostaglandine nel cervello e nel midollo spinale.

Il corpo produce prostaglandine, in risposta a lesioni e alcune malattie. Uno degli effetti di prostaglandine è quello di sensibilizzare le terminazioni nervose, causando dolore (presumibilmente per impedirci di causare ulteriori danni al territorio). Il paracetamolo riduce la produzione di queste prostaglandine sensibilizzanti nervose si pensa possa aumentare la nostra soglia del dolore, in modo che, anche se la causa del dolore rimane, possiamo sentire meno.

Si pensa paracetamolo riduce la febbre interessando un'area del cervello che regola la nostra temperatura corporea (il centro termoregolatore ipotalamico). Il paracetamolo in compresse Sinutab aiuta a ridurre la febbre e alleviare dolori e dolori come mal di testa e dolore del seno associati con condizioni come raffreddori e influenza.

La pseudoefedrina è un tipo di medicinale chiamato un decongestionante. Funziona agendo sui recettori alfa che si trovano nelle pareti dei vasi sanguigni nei rivestimenti delle cavità nasali e dei seni. Essa provoca questi vasi sanguigni a contrarsi e stretta, diminuendo in tal modo il flusso di sangue nelle mucose del naso e dei seni. Questo riduce la sensazione di congestione e riduce anche la produzione di muco, contribuendo ad alleviare il naso chiuso.

La combinazione di ingredienti attivi in ​​compresse Sinutab aiuta ad alleviare i sintomi di raffreddore e influenza, e altre condizioni in cui vi è nasale o congestione sinusale associata a dolore o febbre, ad esempio, sinusite, raffreddore da fieno.

Che cosa è usato?

Come faccio a prenderlo?

  • Le compresse devono essere inghiottite con un bicchiere d'acqua. Possono essere assunte con o senza cibo.
  • Per adulti e bambini dai 12 anni in su, due compresse devono essere assunte ogni quattro-sei ore, se necessario, fino a un massimo di quattro volte al giorno.
  • Non assumere più di otto compresse in 24 ore.
  • Non superare la dose raccomandata (vedere avvertenze di seguito).

Attenzione!

  • Un sovradosaggio di paracetamolo è pericoloso e in grado di causare gravi danni al fegato e ai reni. Non si dovrebbe mai superare la dose indicata nel foglietto illustrativo fornito con questo farmaco. Consiglio medico dovrebbe essere cercato in caso di sovradosaggio con questo farmaco, anche se si sente bene, a causa del rischio di ritardo, gravi danni al fegato.
  • Alcol aumenta il rischio di danni al fegato che possono verificarsi se un sovradosaggio di paracetamolo è presa. I pericoli di overdose di paracetamolo sono maggiori in persistenti forti bevitori e nelle persone con malattia epatica alcolica.
  • Non assumere il farmaco contemporaneamente con altri prodotti che contengono paracetamolo. Molti antidolorifici over-the-counter e rimedi raffreddore e l'influenza contengono paracetamolo. E 'importante controllare gli ingredienti di tutti i farmaci che si acquistano senza prescrizione medica prima di portarli in combinazione con questo farmaco. Chiedere ulteriori consigli dal vostro farmacista.
  • Se i sintomi persistono nonostante il trattamento, consultare un medico dal proprio medico o il farmacista.

Da non utilizzare in

Il farmaco non deve essere utilizzato in caso di allergia a uno o uno qualsiasi dei suoi ingredienti. Informi il medico o il farmacista se si è precedentemente sperimentato tale allergia. Se si ritiene di aver avuto una reazione allergica, smetta di usare questo medicinale e informi immediatamente il medico o il farmacista.

Usare con cautela in

  • Funzione renale ridotta.
  • Gravemente ridotta funzionalità epatica.
  • Gli uomini con un ingrossamento della prostata.
  • Le persone con problemi di circolazione del sangue come la malattia di Raynaud.

Gravidanza e allattamento

Alcuni medicinali non deve essere usato durante la gravidanza o l'allattamento. Tuttavia, altri farmaci possono essere usati in modo sicuro durante la gravidanza o l'allattamento al seno fornendo i benefici per la madre superano i rischi per il nascituro. Informare sempre il medico se è incinta o sta pianificando una gravidanza, prima di usare qualsiasi medicinale.

  • Il paracetamolo è generalmente considerato sicuro per l'uso durante la gravidanza. Tuttavia, la sicurezza di pseudoefedrina non è stata stabilita e alcuni studi hanno suggerito che l'uso di pseudoefedrina nel primo trimestre può essere associato con chiusura difettosa della parete addominale (gastroschisi) nel bambino. Come risultato, questo farmaco non è generalmente raccomandato per l'uso da parte delle donne in gravidanza. Cercare ulteriore consulenza medica dal vostro medico, il farmacista o l'ostetrica.
  • Il paracetamolo è considerato sicuro per l'uso durante l'allattamento, ma piccole quantità di pseudoefedrina passare nel latte materno. L'importo è probabilmente troppo piccolo per essere dannoso per un lattante. Tuttavia, se assunto per via orale, decongestionanti come la pseudoefedrina possono ridurre temporaneamente la produzione di latte materno con solo uno o due dosi. Per questo motivo, questo farmaco è meglio evitare di madri che allattano. Chiedi al tuo medico o il farmacista per ulteriori consigli.

Gli effetti collaterali

Farmaci e loro possibili effetti collaterali possono influenzare le singole persone in modi diversi. I seguenti sono alcuni degli effetti indesiderati che sono noti per essere associati con questo farmaco. Solo perché un effetto collaterale è riportata qui, non significa che tutte le persone che utilizzano questo farmaco sarà l'esperienza che o qualsiasi effetto collaterale.

  • Nausea o vomito.
  • Secchezza della bocca.
  • Mal di testa.
  • Irrequietezza o agitazione.
  • Nervosismo o ansia.
  • Sonno di difficoltà (insonnia).
  • Tremor.
  • Rash.
  • Aumento della frequenza cardiaca (tachicardia).
  • Aumento della pressione sanguigna.
  • Difficoltà di minzione (ritenzione urinaria).
  • Percezioni falsi di cose che non esistono realmente (allucinazioni).

Gli effetti indesiderati elencati sopra non può includere tutti gli effetti indesiderati rilevati dal produttore del medicinale.

Per ulteriori informazioni su altri eventuali rischi associati a questo farmaco, si prega di leggere le informazioni fornite con la medicina o consultare il medico o il farmacista.

Come può questo farmaco sugli altri medicinali?

Se si sta già assumendo altri farmaci, compresi i farmaci a base di erbe e di quelli acquistati senza prescrizione medica, si dovrebbe verificare con il farmacista prima di prendere questo medicinale, per assicurarsi che la combinazione sia sicura.

Si consiglia di non utilizzare altri fredda e l'influenza o farmaci decongestionanti in combinazione con questo.

E 'particolarmente importante che non si prendono altri farmaci che contengono paracetamolo in combinazione con questo farmaco, in quanto questo può facilmente portare a superare la dose massima giornaliera raccomandata di paracetamolo. Molti la tosse, il raffreddore e l'influenza e antidolorifici over-the-counter contengono paracetamolo, in modo da essere sicuri di controllare gli ingredienti di altri farmaci prima di portarli con questo, o chiedete al vostro farmacista per un consiglio.

Non si deve usare questo farmaco, se si sta assumendo un tipo di medicinale chiamato un inibitore della monoamino-ossidasi (MAO), o ha preso uno di questi farmaci negli ultimi 14 giorni. MAO comprendono gli antidepressivi fenelzina, tranilcipromina, isocarbossazide e moclobemide, e l'anti-Parkinson farmaci selegilina e rasagilina. Questo perché la combinazione di pseudoefedrina con questi farmaci potrebbe causare un pericoloso aumento della pressione arteriosa (crisi ipertensive).

Se pseudoefedrina è presa con uno qualsiasi dei seguenti farmaci, la combinazione può causare un aumento della pressione sanguigna. Se si sta già assumendo uno di questi medicinali si dovrebbe evitare di prendere anche questo:

  • soppressori dell'appetito
  • stimolanti anfetaminici, tra cui metilfenidato, modafinil e dexamfetamine
  • altri decongestionanti (spesso si trovano in altri tosse non soggetti a prescrizione e rimedi freddi)
  • l'antibiotico linezolid
  • antidepressivi triciclici, come l'amitriptilina.

Pseudoefedrina può contrastare gli effetti dei farmaci per il trattamento della pressione alta (antipertensivi). Se si stanno assumendo farmaci per la pressione alta non deve assumere questo medicinale.

Colestiramina riduce l'assorbimento del paracetamolo dall'intestino. Non dovrebbe essere presa entro un'ora di assunzione del farmaco o l'effetto del paracetamolo sarà ridotto.

Metoclopramide e domperidone possono aumentare l'assorbimento del paracetamolo dall'intestino.

L'uso a lungo termine o regolare di paracetamolo può aumentare l'effetto anti-coagulazione del warfarin e di altri farmaci anticoagulanti, portando ad un aumento del rischio di sanguinamento. Questo effetto non si verifica con dosi di antidolorifici occasionali.

Altri farmaci che contengono lo stesso principio attivo

Stivali decongestionante con sollievo dal dolore Contac non assonnato dual sollievo Lemsip max influenza limone
Otrivine mu-cron

Una ricchezza di altre raffreddore e influenza rimedi sono a disposizione per acquistare senza prescrizione medica. Molti di questi contengono anche paracetamolo o pseudoefedrina nei loro ingredienti.