Rongrin

Patch sostitutiva di testosterone

Domanda

Ci sono prove di confusione per quanto riguarda l'utilizzo di cerotti di testosterone e compresse per migliorare / curare problemi di salute degli uomini.

C'è ancora la convinzione che i cerotti possono causare più male che bene, e c'è ancora il timore che la terapia sostitutiva di testosterone provoca il cancro della prostata?

Rispondere

Il testosterone è un arma a doppio taglio.

Si lavora bene a concentrazione normale nel corpo, ma troppo può portare a problemi di salute.

E 'veramente solo giustificata come trattamento quando i livelli ematici sono considerate anormalmente basse e la carenza di testosterone (ipogonadismo maschile) è stato diagnosticato.

Un apporto eccessivo non aiuta. Alcuni carrozzieri utilizzano forniture del mercato nero per i loro effetti collaterali anabolizzanti e di sviluppo muscolare, ma rischiano danni al cuore, fegato, prostata, testicoli, la pelle e, naturalmente, i loro capelli.

In particolare, il testosterone non funzionerà per l'impotenza (disfunzione erettile), tranne quando il problema di fondo è un deficit di ormone.

Testosterone supplementare sopprime la produzione di spermatozoi e minaccia la sub-fertilità.

Per quanto riguarda la tua domanda specifica: penso che il testosterone in eccesso è considerata un fattore di rischio per il cancro alla prostata.

Uno dei trattamenti per il cancro alla prostata è ridurre la fornitura di ormone, che tende a guidare e incoraggiare il tumore di crescere.

Quindi, il trattamento con testosterone non è davvero di valorizzazione, è più sulla sostituzione.

Se i vostri livelli ormonali sono bassi, è pratica comune per richiedere una consulenza ad un endocrinologo specialista in modo che la causa di fondo può essere indagato in profondità.