Rongrin

Sto soffrendo di insonnia - è la pillola?

Domanda

Per cinque anni ho avuto problemi di sonno e scoprire che mi sveglio spesso una volta che mi capita di dormire.

Ho bisogno di dormire perché mi sento distrutta il giorno seguente. Sono molto rilassato e non stressato e ho provato tutti i metodi a base di erbe che non hanno aiutato.

Ho una dieta sana fiocco e non bere eccessivamente. I esercizio regolarmente e non trovo che questo aiuta.

Trovo che questo peggiora durante l'ultima settimana del mio pacchetto pillola contraccettiva. Potrebbe la pillola causare insonnia?

Sono riluttante a prendere sonniferi alla mia età. Sarei grato di qualsiasi consiglio che si può avere.

Rispondere

Lei ha assolutamente ragione per evitare di sonniferi! Tutti loro sono addictive meno utilizzato in modo controllato per brevissimi periodi, due o tre notti premenstrually non sarebbe eccessivo come ultima risorsa.

Ci sono un gran numero di cause di insonnia e di prendere il contraccettivo orale di solito non è uno di loro.

Tuttavia, ci sono diversi tipi di pillole e sintomi premestruali sono soppresse molto meglio di alcuni altri che.

Varrebbe la pena visitare il vostro medico o clinica di pianificazione familiare per verificare se la pillola è ancora il migliore per voi.

Sonno disturbato, con frequenti veglia, è spesso associato con avere un sacco sulla vostra mente sia al lavoro o nelle relazioni.

Riflettere sulla vostra situazione di chiedersi se c'è un fattore che si può identificare, e quindi cercare di evitarlo.

Viaggi e turni spesso disturbare il sonno, così come eccessiva di caffeina e di alcool o di un sacco di esercizio fisico a tarda sera.

È possibile, come per fare una chiacchierata con un amico che conosci abbastanza bene per loro di essere completamente onesti con voi, e chiedere se hanno qualche idea di ciò che mantiene il disturbo, ma a volte è piuttosto evidente a un caro amico.

Lo yoga può essere utile o, se tutto il resto fallisce, il medico di famiglia potrebbe essere in grado di mettervi in ​​contatto con uno psicologo clinico per insegnare alcune tecniche di rilassamento.